02/09/12

Cavalletta, Locusta e Grillo


insect insetti grasshopper locust cricket
Cavalletta
Insetti invertebrati, si cibano di vegetali e sono presenti ovunque ma abbondano soprattutto nelle regioni tropicali del mondo. Da adulte misurano dai 3 ai 13 cm  e come tutti gli insetti il loro corpo e suddiviso in tre parti: capo, torace e addome. Posseggono 2 paia di ali: il primo è coriaceo, il secondo membranoso e ripiegato a ventaglio. Nei maschi ci sono organi stridulatori sulle zampe anteriori che strofinando contro altre parti del corpo, producono suoni, particolari diversi tra le specie. Dopo l’accoppiamento le femmine depongono le uova che si schiuderanno in Primavera. Le larve si sviluppano attraverso le varie mute durante le quali accrescono il corpo e formano le ali, raggiungendo la maturità in Luglio/Agosto.

Locusta
La Locusta non è altro che una specie di Cavalletta della famiglia degli Acrididi. E’ una specie che in condizioni ambientali buone si sviluppano velocemente. Hanno un comportamento fondamentalmente migratorio e gregario. Sia le ninfe che le comunità degli adulti posso percorrere distanze chilometriche, adattandosi a mangiare le specie di vegetazione che incontrano sul loro cammino. I maschi e le femmine si somigliano molto nell’aspetto, il modo per distinguerli è osservare il loro addome. Infatti le femmine presentano due valve che possono essere sia chiuse che aperte, usate per scavare il terreno nella deposizione delle uova.

Grillo
Insetti appartenenti a diverse famiglie degli Ortotteri.
Di medie dimensioni e dal colore verdastro, bruno e nero.
E’ una specie in grado di produrre un canto di frequenza udibile dall’uomo al pari delle Cicale.



“Siate rispettosi nei confronti degli Insetti. Anch’essi sono animali..Chi li maltratta è incivile!"





Curiosità:

Le Cavallette sono dei timidi insetti, ma in certe condizioni si aggregano in sciami distruggendo tutta la vegetazione che incontrano. Questo succede quando gli individui aumentano e il cibo scarseggia.



  (Clicca sulla foto per vederla ingrandita)
  Novità


foto  insect  07  Locuste

Il maschio di dimensioni più piccolo della femmina, produce un suono "stridio" sfregando i femori posteriori delle zampe contro le ali anteriori.

Commenta questa foto...Nel modulo dei commenti (sotto).






foto  insect  06 Cavalletta 
La Cavalletta è un esserino completamente indifeso l'arma  se così si può chiamare per difendersi è la particolare colorazione del corpo che la confonde con l'ambiente.
Commenta questa foto...Nel modulo dei commenti (sotto).




foto  insect  05 Cavalletta verde leptophyes punctatissima  famiglia Tettigonideae
  Lettofie puntateggiata.


Preferiscono camminare piuttosto che saltellare, questa particolarità li avvicina più al genere dei Grillidi che agli Acrididi a cui appartengono. I Tettigonidi iniziano a cantare verso la fine del pomeriggio e vanno avanti fino a notte fonda. I tettigonidi emettono il loro suono fregando un'ala contro l'altra. L'ala impiegata allo scopo di produrre suono è quella sinistra anteriore, dotata dei denti stridulatori.

Commenta questa foto...Nel modulo dei commenti (sotto).




foto  insect  04 (neanide) Locusta Anacridium aegyptium
famiglia Acrididae

Le neanidi (i cuccioli) presentano subito l'aspetto dell'adulto salvo

 le dimensioni ridotte causa l'assenza delle ali che aggiungerà 
attraverso varie mute.
I colori della livrea vanno dal giallo, al verde brillante, all'ocra.
Commenta questa foto...Nel modulo dei commenti (sotto).





foto  insect  03 (ninfa) Locusta Anacridium aegyptium famiglia Acrididae

Gli occhi di questo insetto sono costituiti da tanti piccoli occhi, ogniuno vede una porzione dell'oggetto osservato e in sieme ricostruiscono la visione completa. Per orientarsi e per avvertire i predatori nelle vicini e lontani, utilizzano le antenne.

Commenta questa foto...Nel modulo dei commenti (sotto).




foto  insect  02 (adulta) Locusta Anacridium aegyptium  
famiglia Acrididae

E' una delle più grandi cavallette europee: la femmina può arrivare a 
misurare 65-70 mm, il maschio rimane stabile sui 55 mm.

Commenta questa foto...Nel modulo dei commenti (sotto).




foto  insect  01 (adulta) Locusta egiziana

Ha una colorazione grigio-ocra, una cresta arancione e
occhi con strisce verticali. E' presente in Italia isole comprese.
 La si trova solitamente su alberi, arbusti, ambienti caldi e luminosi.
Commenta questa foto...Nel modulo dei commenti (sotto).

3 commenti:

  1. si, sono veramente belle. grazie

    RispondiElimina
  2. Le immagini sono straordinarie, come sempre lo sono le tue foto.
    Graditissime le didascalie.

    RispondiElimina
  3. Si, Fiorenzo Pepe.
    Mi permetti di conoscere il mondo molto ravvicinato degli insetti, altrimenti non potrei notare ad occhio nudo!
    (La' Barchetta)

    RispondiElimina

DESCRIVI SE SEI SODDISFATTO/A O MENO DEL MIO OPERATO.

LASCIA : UN PENSIERO - UN COMMENTO - UNA CRITICA.GRAZIE.
Dopo aver scritto il commento - se non sei registrato/a
scegli Commenta come: ANONIMO (non dimenticare di mettere il tuo nome) e poi Pubblica.

FAI CONOSCERE IL BLOG "GLI INSETTI" AI TUOI AMICI. PUOI CONDIVIDERLO SU FACEBOOK E TWITTER

eXTReMe Tracker

*

*
Oggi 19 Ottobre 2013, abbiamo festeggiato le 100.000 Visualizzazioni di pagina. Blog in linea dal: 09/09/2012.

Sono passati di qua:

Grazie, per la vostra visita...Sapere che ogni giorno che passa diventate sempre più numerosi...Mi riempie il cuore di gioia.

Vi aspetto per mostrarvi nuove fantastiche immagini.